TEMISTOCLE SOLERA / GIUSEPPE VERDI

Nabucco



Parte Seconda

L'Empio

Ecco...! il turbo del Signore è uscito fuori, cadrà sul capo dell'empio.
Geremia XXX Note 1
Appartamenti nella Reggia

5. Scena ed Aria Abigaille

Scena Prima

Abigaille [esce con impeto, avendo una carta fra le mani] Note 2
Ben io t'invenni, o fatal scritto!... in seno
Mal ti celava il rege, onde a me fosse
Di scorno!... Prole Abigail di schiavi!!.
Ebben!... sia tale! Di Nabucco figlia,
Qual l'assiro mi crede,
Che sono io qui?.. Peggior che schiava! Il trono
Affida il rege alla minor Fenena,
Mentr'ei fra l'armi a sterminar Giudea
L'animo intende!... Me gli amori altrui
Invia dal campo a qui mirar!... Oh iniqui
Tutti, e più folli ancor!... d'Abigaille
Mal conoscete il core...
Su tutti il mio furore
Piombar vedrete!... Ah sì! cada Fenena...
Il finto padre!... il regno!...
Su me stessa rovina, o fatal sdegno!

Anch'io dischiuso un giorno
Ebbi alla gioia il core;
Tutto parlarmi intorno
Udia di santo amore;
Piangeva all'altrui pianto,
Soffria degli altri al duol.
Ah, chi del perduto incanto
Mi torna un giorno sol?
Piangeva all'altrui pianto,
Soffria degli altri al duol.
Chi del perduto incanto
Mi torna un giorno sol,
mi torna un giorno, un giorno sol,
mi torna un giorno sol, ah,
mi torna un giorno sol?

Scena II:

Il Gran Sacerdote di Belo, Magi, Grandi del Regno, e detta

Abigaille
Chi s'avanza?...

Sacerdote di Belo [agitato]
Orrenda scena
S'è mostrata agl'occhi miei!

Abigaille
Oh che narri?

Sacerdote
Empia è Fenena,
Manda liberi gli Ebrei;

Abigaille
Oh!

Sacerdote
Questa turba maledetta
Chi frenare omai potrà?
Il potere a te s'aspetta...

Abigaille [vivamente]
Come?

Sacerdote
Il tutto è pronto già.

Sacerdote, Coro [TB]
Noi già sparso abbiamo fama
Come il re cadesse in guerra...
Te regina, te regina,
Te regina il popol chiama
A salvar l'assiria terra.
Solo un passo... è tua la sorte!
Abbi cor!...

Abigaille [al Gran Sacerdote]
Son tuo: va'!... Note 3
Oh fedel! di te men forte
Questa donna non sarà..

Salgo già del trono aurato
Lo sgabello insanguinato;
Ben saprà la mia vendetta
Da quel seggio fulminar.
Che lo scettro a me s'aspetta
Tutti i popoli vedranno, ah!
Regie figlie qui verranno
L'umil schiava a supplicar,
l'umil schiava, l'umil schiava a supplicar,
l'umil schiava, l'umil schiava a supplicar.

Sacerdote di Belo, Coro [TTB]
E di Belo la vendetta
Con la tua saprà tuonar,
con la tua, con la tua saprà tuonar,
E di Belo la vendetta
Con la tua saprà tuonar,
con la tua, con la tua saprà tuonar,
sì, saprà tuonar, sì, saprà tuonar.

Abigaille
Salgo già del trono aurato
Lo sgabello insanguinato;
Ben saprà la mia vendetta
Da quel seggio fulminar.
Che lo scettro a me s'aspetta
Tutti i popoli vedranno, ah!
Regie figlie qui verranno
L'umil schiava a supplicar,
l'umil schiava, l'umil schiava a supplicar,
l'umil schiava, l'umil schiava a supplicar.

/ Sacerdote di Belo, Coro
| E di Belo e di Belo la vendetta
| Con la tua saprà tuonar,
| E di Belo e di Belo la vendetta
| Con la tua saprà tuonar,
| saprà tuonar, saprà tuonar, saprà tuonar.
| Abigaille
| L'umil schiava a supplicar, a supplicar,
| l'umil schiava a supplicar, a supplicar,
\ a supplicar, a supplicar, a supplicar.

6. Recitativo e Preghiera

ZACCARIA

Scena III:

Sala nella reggia che risponde nel fondo ad altre sale; a destra una porta che conduce ad una galleria, a sinistra un'altra porta che comunica cogli appartamenti della Reggente. È la sera. La sala è illuminata da una lampada.

Zaccaria [esce con un Levita che porta la tavola della legge]
Vieni, o Levita! Il santo
Codice reca! Di novel portento
Me vuol ministro Iddio! Me servo manda,
Per gloria d'Israele,
Le tenebre a squarciar d'un'infedele.

Tu sul labbro de' veggenti
Fulminasti, o sommo Iddio!
All'Assiria in forti accenti
Parla or tu col labbro mio!
E di canti, e di canti a te sacrati
Ogni tempio, ogni tempio suonerà;
Sovra gl'idoli spezzati
La tua legge sorgerà,
Sovra gl'idoli spezzati
La tua legge sorgerà.
E di canti a te sacrati
Ogni tempio suonerà;
[entra col Levita negli appartamenti di Fenena]

7. Coro di Leviti

Scena IV:

Leviti, che vengono cautamente dalla porta a destra, indi Ismaele che si presenta dal fondo.

Coro [B]
Che si vuol?
Chi mai ci chiama
Or di notte in dubbio loco?...

Ismaele
Il Pontefice vi brama...

Coro
Ismael!!!

Ismaele
Fratelli!

Coro
Orror!!!
Fuggi!.. va!

Ismaele
Pietade invoco!

Coro
Maledetto dal Signor!

Il maledetto non ha fratelli...
Non v'ha mortal che a lui favelli!
Ovunque sorge duro lamento
All'empie orecchie lo porta il vento!
Sulla sua fronte come baleno
Fulge il divino marchio fatal!
Invan al labbro presta il veleno,
Note 4
invan al core vibra il pugnal,
invan al labbro presta il veleno,
invan al core vibra il pugnal,
invan al core vibra il pugnal,
invan al core vibra il pugnal!

Ismaele [con disperazione]
Per amor del Dio vivente
Dall'anatema cessate!
Il furor mi fa demente, Note 5
O la morte per pietà!
o la morte per pietà!
o la morte per pietà!
o la morte per pietà!

Coro
Sei maledetto dal Signor, dal Signor!
Ismaele
per pietà! ah per pietà!

Coro
Il maledetto non ha fratelli...
Non v'ha mortal che a lui favelli!
Ismaele
Cessate!
Coro
Ovunque sorge duro lamento
All'empie orecchie lo porta il vento!
Ismaele
Cessate!
Coro
Sulla sua fronte come baleno
Fulge il divino marchio fatal!
Ismaele
Ah!
Coro
Invan al labbro presta il veleno,
invan al core vibra il pugnal,
Ismaele
Ah!
Coro
invan al labbro presta il veleno,
invan al core vibra il pugnal,
invan al core vibra il pugnal,
invan al core vibra il pugnal!
/ Maledetto dal Signor,
| maledetto dal Signor,
| maledetto dal Signor,
| maledetto dal Signor,
| maledetto dal Signor,
| maledetto dal Signor,
| maledetto dal Signor,
| maledetto dal Signor,
| maledetto dal Signor, dal Signor,
| maledetto dal Signor, dal Signor!
| Ismaele
| Oh la morte, oh la morte, Note 6
| oh la morte per pietà!
| oh la morte, oh la morte,
| oh la morte per pietà!
\ per pietà! per pietà!

Scena V:

Fenena, Anna, Zaccaria ed il Levita che porta la tavola della legge

Anna
Oh fratelli, perdonate! Note 7
Un'Ebrea salvato egli ha.

Coro [B]
Oh! che narri?

Zaccaria
Inni levate
All'Eterno!... È verità!

8. Finale Seconda Parte

Fenena
Ma qual sorge tumulto!

Ismaele, Zaccaria, Coro di Leviti
Oh Ciel! che fia!

Scena VI:

Il vecchio Abdallo, tutto affannoso, e detti

entra il vecchio Abdallo tutto affannoso

Abdallo
Donna regal! Deh fuggi!.. infausto grido
Annunzia del mio re la morte!

Fenena
Oh padre!

Abdallo
Fuggi! Il popolo
Or chiama Abigaille,
E costoro condanna!

Fenena
Oh che più tardo! Note 8
Io qui star non mi deggio... in mezzo agli empi
Ribelli correrò...

Ismaele, Abdallo, Zaccaria, Coro di Leviti
Ferma! oh sventura!

Scena VII:

Sacerdote di Belo, Abigaille, Grandi, Magi, Popolo, Donne babilonesi

entra Sacerdote di Belo

Sacerdote di Belo
Gloria ad Abigaille!
Morte agli Ebrei!

Abigaille [a Fenena]
Quella corona or rendi!

Fenena
Pria morirò...

Scena VIII:

Nabucco, il quale si è aperta la via in mezzo allo scompiglio si getta fra Abigaille e Fenena; prende la corona e postasela in fronte grida ad Abigaille: Note 9

Nabucco
Dal capo mio la prendi!
[terrore generale]

Nabucco
S'appressan gl'istanti
D'un'ira fatale;
Sui muti sembianti
Già piomba, già piomba il terror!
Le folgori intorno
Già schiudono l'ale!
Apprestano un giorno
Di lutto e squallor! / Abigaille
| S'appressan gl'istanti
| D'un'ira fatale;
| Sui muti sembianti
| Già piomba, già piomba il terror!
| Le folgori intorno
| Già schiudono l'ale!
| Apprestano un giorno
| Di lutto e squallor!
| Nabucco
| Sui muti, sui muti sembianti
| Già piomba il terror!
| Le folgori intorno
| Apprestano un giorno
\ Di lutto e squallor!
/ Ismaele
| S'appressan gl'istanti
| D'un'ira fatale;
| Sui muti sembianti
| Già piomba, già piomba il terror!
| Le folgori intorno
| Già schiudono l'ale!
| Apprestano un giorno
| Di lutto e squallor!
| Abigaille
| Sui muti, sui muti sembianti
| Già piomba il terror!
| Le folgori intorno,
| Apprestano un giorno
| Di lutto e squallor!
| Nabucco
| S'appressan gl'istanti
| D'un'ira fatale;
| Già piomba il terror! il terror!
| Le folgori intorno,
| Apprestano un giorno
\ Lutto e squallor!
/ Fenena
| S'appressan gl'istanti
| D'un'ira fatale;
| Sui muti sembianti
| Già piomba, già piomba il terror!
| Le folgori intorno
| Già schiudono l'ale!
| Apprestano un giorno
| Di lutto e squallor!
| Ismaele
| Sui muti, sui muti sembianti
| Già piomba il terror!
| Le folgori intorno,
| Apprestano un giorno
| Di lutto e squallor!
| Abigaille
| S'appressan gl'istanti
| D'un'ira fatale;
| Già piomba il terror! il terror!
| Le folgori intorno,
| Apprestano un giorno
| Di lutto e squallor!
| Nabucco
| S'appressan gl'istanti
| D'un'ira fatale;
| Sui muti sembianti
| Già piomba il terror!
| Le folgori intorno,
| Apprestano un giorno
\ Di lutto e squallor!
Zaccaria, Anna, Abdallo, Gran Sacerdote, Coro [STB]
S'appressan
Abigaille, Fenena, Ismaele, Nabucco
S'appressan gl'istanti
Zaccaria, Anna, Abdallo, Gran Sacerdote, Coro
gl'istanti
Abigaille, Fenena, Ismaele, Nabucco
d'un'ira fatale,
Zaccaria, Anna, Abdallo, Gran Sacerdote, Coro
d'un'ira
Tutti
fatale;
Zaccaria, Anna, Abdallo, Gran Sacerdote, Coro
sui muti
Abigaille, Fenena, Ismaele, Nabucco
sui muti sembianti
Zaccaria, Anna, Abdallo, Gran Sacerdote, Coro
sembianti
Abigaille, Fenena, Ismaele, Nabucco
già piomba il terror,
/ Zaccaria, Anna, Abdallo, Gran Sacerdote, Coro
| già piomba, già piomba il terror!
| Abigaille, Fenena, Ismaele, Nabucco
\ il terror!
/ Zaccaria, Anna, Abdallo, Gran Sacerdote, Coro
| Le folgori intorno
| Già schiudono l'ale!
| Apprestano un giorno
| Di lutto e squallor, di squallor,
| di squallor di squallor, di squallor,
| ah di lutto, di lutto e squallor!
| Abigaille, Fenena, Ismaele, Nabucco
| Le folgori intorno,
| Apprestano un giorno
| Di lutto e squallor,
| di lutto e squallor,
| di lutto e squallor,
| di lutto e squallor,
\ di lutto e squallor, ah! Note 10

Nabucco
S'oda or me!... Babilonesi,
Getto a terra il vostro Dio!
Traditori Egli v'ha resi,
Volle tôrvi al poter mio;
Cadde il vostro, o stolti Ebrei,
Combattendo contro me.
Ascoltate i detti miei...
V'è un sol Nume... il vostro Re!

Fenena [atterrita]
Cielo!

Sacerdote di Belo
Che intesi?

Zaccaria, Coro di Leviti [B]
Ahi stolto!... Note 11

Coro di Guerrieri [TT]
Nabucco viva! Note 12

Nabucco
Il volto
A terra omai chinate,
Me Nume, me adorate!
Zaccaria
Insano! a terra, a terra
Cada il tuo pazzo orgoglio...
Iddio pel crin t'afferra,
Già ti rapisce il soglio!

Nabucco
E tanto ardisci?
[ai Guerrieri] O fidi,
A piè del simulacro
Quel vecchio omai si guidi,
Ei pera col suo popolo...

Fenena
Ebrea con lor morrò.

Nabucco [furibondo]
Tu menti!.. Oh iniqua, prostrati
Al simulacro mio.

Fenena
Io sono Ebrea!

Nabucco [prendendola per un braccio]
Giù!.. prostrati...
Non son più re, son Dio!!

Il fulmine scoppia vicino al Re. Nabucodonosor pare sospinto da una forza soprannaturale, stravolge gli occhi, e la follia appare in tutti i suoi lineamenti. A tanto scompiglio succede un profondo silenzio. Note 13

Tutti [eccetto Nabucco]
Oh come il cielo vindice
L'audace fulminò!

Nabucco
Chi mi toglie il regio scettro?...
Qual m'incalza orrendo spettro!..
Chi pel crine ohimè! m'afferra?...
Chi mi stringe?... chi m'atterra,
chi, chi m'atterra, chi, chi m'atterra?
chi? chi?
Oh! mia figlia! e tu, e tu pur anco
Non soccorri al debil fianco?...
Ah fantasmi ho sol presenti...
Hanno acciar di fiamme ardenti!
È di sangue il Ciel vermiglio,
Sul mio capo si versò!
ah sul mio capo, sul mio capo si versò!

Ah... ah perchè, perchè sul ciglio
Una lagrima spuntò?
Ah! perchè, perchè dal ciglio
una lagrima, una lagrima spuntò?
Ah! perchè, perchè dal ciglio
una lagrima, una lagrima spuntò?
Chi mi regge... io manco... Note 14

Zaccaria
Il cielo
Ha punito il vantator!

Abigaille [raccogliendo la corona caduta dal capo di Nabucodonosor]
Ma del popolo di Belo
Non fia spento lo splendor!

Fine della Parte seconda



Main pages: [ Libretto | Opera | Composer | OperaGlass]

Monday, 08-Dec-2003 21:38:29 PST